About

Photographer and photography teacher. This site aims to present my personal works, created around the “official” work projects carried out over the years.

Alfredo Corrao

Photographer and photography teacher, specialized in the documentation of cultural heritage, he was born in Rome – where he lives and works.
He graduated in photography at the State Institute for Cinema and Television “R. Rossellini”. He took his degree in Sciences of Cultural and Archaeological Heritage, he entered the world of professional photography in 1983 collaborating with some magazines of the Mondadori group. Later he opened his own studio; as a professional photographer, for several years he has been involved in Cultural Heritage, considering the image not only a means of documentation but also a method of disclosure and sharing – also multimedially – of the Italian artistic and archaeological heritage.
In 2000 he joined the MiC and his work has since been concentrated on the photography of Cultural Heritage, dealing, on the national territory, with the documentation and dissemination of cultural heritage through multimedia and interactive means of photographic nature.
Between 2017 and the beginning of 2019, he actively worked, as a member of the Technical Secretariat of the Control room for Photography, on the drafting of the Strategic Development Plan for Photography in Italy. Since the academic year ’04 / ’05 he collaborated, for ten years, with the Faculty of the Cultural Heritage Sciences of the Università degli Studi 2 “Tor Vergata” of Rome, as a teacher of Applied Photography to the Cultural Heritage, as part of the course “Photography and Documentation”.
Since January 2008, he has started a teaching collaboration with the Università degli Studi I.S.I.A. (Higher Institute for Art Industries) of Urbino with courses on “Archiving Methods of Photographic Heritage” and where, currently, he teaches ” Photography of Cultural Heritage”.
Since the academic year 2010/11 he is professor of “Photography for the documentation and diagnostics of Cultural Heritage” at the ICPAL Higher Education School in Rome and, from the academic year 2020/21 he teaches “Physical Methods for Restoration – Photographic Techniques” at the CCR of Venaria of the University of Turin.
Since 2020 he is a member of the AHFAP, Association for Historical and Fine Art Photography and of the SISF, Società Italiana di Studi di Fotografia.

Fotografo e docente di fotografia, nasce a Roma – dove vive e lavora. Si diploma in fotografia all’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione R. Rossellini. Laureato in Scienze dei Beni Culturali ad indirizzo archeologico, entra nel mondo della fotografia professionale dal 1983 collaborando con alcune riviste del gruppo Mondadori. Successivamente apre un proprio studio dedicandosi alla fotografia commerciale; il lungo percorso lavorativo lo porta ad avvicinarsi al mondo dell’archeologia e dei Beni Culturali.
Nel 2000 entra al MiC e la sua attività lavorativa è da quel momento concentrata sulla fotografia dei Beni Culturali, occupandosi, sul territorio nazionale, della documentazione e della diffusione del Patrimonio culturale tramite mezzi multimediali e interattivi di derivazione fotografica.
Tra il 2017 e l’inizio del 2019 lavora attivamente, come membro della Segreteria tecnica della cabina di regia per la Fotografia, alla redazione del Piano Strategico di Sviluppo della Fotografia in Italia. Dall’anno accademico ‘04/’05 collabora, per dieci anni, con il Laboratorio di fotografia della Facoltà Lettere e Filosofia, per il corso di Scienze dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in qualità di docente di fotografia applicata ai Beni Culturali nel corso “Fotografia e documentazione”.
Dal gennaio 2008 inizia una collaborazione didattica a contratto con l’ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Urbino con docenze legate alla documentazione, anche multimediale, del patrimonio culturale tra cui “Metodi di archiviazione del Patrimonio Fotografico” e dove, attualmente, insegna ‘‘Fotografia dei Beni Culturali” agli iscritti del Diploma Accademico di secondo livello in Fotografia.
Dall’a.a. 2010/11 è docente di “Fotografia per la documentazione e la diagnostica dei Beni Culturali” presso la Scuola di Alta Formazione dell’IC-RCPAL a Roma e, dall’a.a. 2020/21 è docente di “Metodi fisici per il restauro – Tecniche fotografiche” presso il CCR di Venaria dell’Università di Torino.
Dal 2020 è membro della AHFAP, Association for Historical and Fine Art e della SISF, Società Italiana di Studi di Fotografia.